X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

Novità


Occhio alla contabilizzazione estiva 

Annotare sempre i consumi dei propri dispositivi
Annotare sempre i consumi dei propri dispositivi

Il 30 giugno 2017 è stato il termine ultimo per tutti i condomìni aventi un impianto di riscaldamento centralizzato, o di teleriscaldamento, per dotarsi di termoregolatori e contabilizzatori, il tutto finalizzato ad una razionalizzazione dei consumi. Qualora l'impianto non consentisse l'installazione di un contatore generale posizionato a monte del circuito presente all'interno di ogni unità immobiliare (contabilizzazione diretta), era possibile installare, su ogni termosifone, dei ripartitori di calore capaci di registrare i consumi volontari. Questi ripartitori, in prossimità dell'inizio della stagione termica, dovrebbero azzerarsi mantenendo in memoria i consumi della precedente stagione.

Proprio in seguito all'installazione di questi dispositivi, ad un consumatore è capitato di constatare che, verso la fine del mese di settembre, i suoi ripartitori avevano registrato un certo numero di consumi. Preoccupato, interpella l'amministratore che a sua volta chiama in causa la ditta installatrice. Nonostante le rassicurazioni di quest'ultima, la quale aveva garantito un allineamento dei consumi sottraendo quelli impropriamente registrati, il condòmino interpella la redazione de Il Salvagente la quale, attraverso i suoi esperti, ha rilevato che tale problematica potrebbe interessare molti condòmini. A tal proposito è stato contattato anche il Presidente del CNA il quale non esclude tali anomalie dovute all'irragiamento solare. Ad ogni modo il CNA ribadisce che i contabilizzzatori dovrebbero azzerarsi automaticamente, o manualmente con l'ausilio di un tecnico, intorno al 15 ottobre (o in prossimità dell'inizio della stagione termica n.d.r.).

E' logico che se tali accorgimenti dovessero essere rispettati, le eventuali registrazioni anomale sarebbero ininfluenti ai fini della contabilizzazione finale e i consumatori sarebbero tutelati. Ma se non dovessero essere rispettati, il tutto ricadrebbe sull'ignaro consumatore che, seppur di poco, si vedrebbe addebitato un consumo non in linea con le proprie abitudini.

Per questo motivo suggeriamo di annotare sempre i consumi dei propri dispositivi, sia ad inizio che a fine stagione, per non incorrere in episodi come quello sopra riportato e, qualora venissero riscontrate tali anomalie, di segnalarle immediatamente al vostro amministratore.



Fonte: Condominioweb

Pubblicato in I nostri articoli il 14/01/2018

Condividi su:


Archivio novità


Contattaci ora

Mail: info@cchomesolution.com

Orario d'ufficio:
Dal Lunedì al Venerdi: dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00
Sabato e Domenica: Chiuso
Per richiesta preventivi CLICCA QUI





* Dati obbligatoriPrivacy art. 13 del d.lgs. 196/2003

Powered by InfoMyWeb - Presenti su Tuscia In Vetrina - Credits